«

»

giu 22 2012

Week end al cinema: i consigli di “Nichelino Città”

Qualche idea per un film durante il fine settimana? Ecco i consigli di “Nichelino città”. La simpatica commedia “La mia vita è uno zoo”, diretta da Cameron Crowne:rimasto vedovo, e con due figli, il giornalista Benjamin lascia il lavoro e si dedica a un giardino zoologico  Il vincitore di Cannes “C’era una volta in Anatolia“, di Nuri Blige Celyan: un giudice, un medico e un gruppo di poliziotti vanno alla ricerca di una cadavere a cui devono dare sepoltura; un poliziesco atipico e intenso ambientato nella steppa. Il thriller-adrenalinico “Le paludi della morte”, di Ami Canna Mann; in Texas, una coppia di sbirri va a caccia di un sanguinario serial killer che uccide le donne e poi si libera dei corpi nelle paludi… “7 giorni all’Avana”: film firmato a a più mani, con sette episodi ambientati nella bella isola, tra sigari, Fidel Castro, turisti, ragazze, musica e auto d’epoca cromate. Viaggio in paradiso”, un tosto prison-movie, diretto da Adrian Grunberg, con Mel Gibson: dopo un “colpo” e uno sconfinamento oltre il Rio Grande, un rapinatore viene rinchiuso in un terribile carcere messicano di El Pueblitodove a regnare è la violenza. “Marilyn”, una pellicola dedicata a un’icona del cinema: la Monroe si trova a Londra per girare un film diretto da Lawrence Olivier: saranno scintille; Michelle Williams “nomination” Oscar. Da Cannes, il nuovo film di David Cronemberg, “Cosmopolis”: un giovane straricco, in Limousine, attraversa New York per recarsi dal barbiere; sarà un vero incubo; film tratto da un racconto di De Lillo. In “Molte forte incredibilmente vicino”, di Stephen Daldry, con la coppia Sandra Bullock e Tom hanks, un ragazzino trova una misteriosa chiave tra gli oggetti del padre, deceduto nell’attentato dell’11 settembre.     Del bravo regista italiano Gianni Amelio, vi consigliamo “Il primo uomo”: in Algeria, la storia dell’adolescenza di uno scrittore; tratto da un romanzo di Alber Camus (a.i.)

Switch to our mobile site