«

»

set 06 2012

Unitre: al via le iscrizioni

In tempi di crisi la proposta dell’Unitre di Nichelino è veramente straordinaria: con 50 €, il costo dell’iscrizione, è possibile frequentare 65 corsi,  senza vincoli di età e senza che venga richiesto titolo di studio Ai corsi Unitre da 23 anni partecipano persone di tutte le età, ci sono  corsi pensati per le persone più giovani e altri che coinvolgono maggiormente meno giovani anche se negli anni il vero successo dell’UNITRE è stato il mix tra persone di diverse generazione che si è creato nelle diverse iniziative che è stato un grande  arricchimento per tutti. Oltre ai nichelinesi sono molte le persone che arrivano da fuori città, magari per frequentare qualche iniziativa con gli amici. Vediamo in sintesi cosa offrono quest’anno i programmi. Per approfondire è possibile visionare i programmi completi su www.nichelino.com Grande successo ha da sempre il corso di Psicologia,  curato dal dr. Piovano e da Anna Tamburini dove vengono proposti argomenti di grande interesse quale la capacità di migliorare il modo con cui parliamo e l’espressività, come trovare un punto di incontro con chi la pensa in modo diverso da noi, come mantenere la memoria e tanti altri argomenti molto interessanti che, in alcuni casi, verranno illustrati da ospiti esterni. Per la primavera verrà organizzata una grande gita. Viene ripresentato con il dr. Lezza come docente Tecniche di Rilassamento, da alcuni anni uno dei corsi più frequentati. Il corso si prefigge lo scopo di insegnare a conoscere il  proprio corpo ed averne il pieno controllo, così come della propria mente, e a  capire, attraverso esercizi pratici svolti durante il corso e replicabili da soli, quanto, in tal senso, siano utili le tecniche di rilassamento. Torna con le vecchie modalità  il corso di Nuoto grazie alla collaborazione dell’Assessorato allo sport e del Centro Nuoto. Nelle fasce assegnate sarà possibile iscriversi e nuotare da novembre a maggio, indipendentemente dall’età e dalla provenienza, sino al limite di occupazione degli spazi: chi è interessato deve pertanto affrettarsi nei primi giorni di iscrizione. Per questo corso è necessario il certificato medico e una quota assicurativa aggiuntiva di €15 annuali da versare al Centro Nuoto che gestisce il corso. Tra le nuove proposte spicca quest’anno su richiesta degli iscritti il corso di Informatica per principianti: verranno fornite le prime nozioni sull’uso del computer e dei software applicativi per chi non ne sa proprio nulla: chi vuole può portarsi il proprio pc portatile e seguire praticamente le lezioni mentre verso la fine dell’anno sono previsti alcuni laboratori di approfondimento. Molte altre le nuove proposte quest’anno. Per restare in campo tecnologico spicca il corso, Smartphone, Tablet, ebook dove verranno analizzate le diverse piattaforme sul mercato e verrà illustrato il funzionamento di questi dispositivi che rappresentano la nuova frontiera dell’informatica e della telefonia. Altra nuova proposta, in un campo completamente diverso è il corso di Veterinaria. Si parlerà della psicologia del cane e del gatto, della petteraphy, dei rapporti tra bambini e animali ma anche della rappresentazione degli animali nell’arte e nella storia con la docenza prestigiosa del prof. Franco Guarda,  già Docente dell’Università di Torino ed ex Presidente della Società Europea di Patologia Veterinaria. Tra le nuove iniziative figure anche il corso Pillole di Ben-essere, dove si parlerà tra l’altro dell’uso delle erbe, della floriterapia e del recupero di un coretto rapporto con il proprio corpo. Altra nuova iniziativa il corso La grande guerra, dove si parlerà del conflitto 1914-18, degli episodi, delle donne, delle montagne e degli animali protagonisti del conflitto. Studiar si deve ma muoversi anche: ecco allora la proposta del corso di Aikido, un efficace metodo di difesa personale per donne e uomini definito “Arte della Pace” per la sua prerogativa non agonistica e non finalizzata al combattimento che  lo rendono adatto alla pratica da parte di un vasto pubblico, dai giovani agli adulti di ogni età. I corsi si svolgeranno presso una palestra:anche in questo caso serve il certificato medico e una quota assicurativa di € 15 all’anno. E dopo un po’ di sport, siccome viene un po’ fame, occorre imparare a nutrirsi correttamente per cui ecco il corso di Scienza della Nutrizione, dove verranno illustrati da una esperta nutrizionista i principi di una corretta alimentazione a tutte le età, verranno analizzate le malattie collegate all’alimentazione e i disturbi del comportamento alimentare. Anche nel settore dei laboratori una nuova proposta: si tratta del corso di Colorati Origami con la pittrice bulgara NikolinkaNikolova verranno esaminate le tecniche di realizzazione e di piegatura e si affronteranno anche problematiche legate alla tecnica del colore di cui la docente è una vera esperta. Torna dopo alcuni anni il corso di Filosofia, dodici incontri sul tema della felicità analizzando il pensiero dei  filosofi della Grecia antica secondo i quali la felicità è possibile ma occorre essere saggi per essere virtuosi. Ancora una nuova proposta: il corso di Musica Contemporanea che ha l’obiettivo di offrire  una fotografia della storia della musica Rock e Pop dagli anni Cinquanta agli anni Ottanta. Grande importanza riveste da sempre all’Unitre il corso di Teologia: si tratterà quest’anno di un corso di approccio alla Bibbia approfondendo in particolare la ricerca delle analogie e dei collegamenti tra Antico e Nuovo Testamento. Vengono riproposti i corsi che fanno sempre il pienone dove  non si studia e non si scrive ma  si balla. Moltissimi i giovani (ma non mancano i meno giovani) che frequentano il corso di Latino americano,  una vera e propria festa quindicinale tra salsa portoricana, merengue e bachata  dove l’obiettivo è anche quello di trascorrere un po’ di tempo in modo divertente in compagnia: ogni anno sono tanti i gruppi di amici che si iscrivono per passare insieme una serata in allegria e imparare le tecniche dai maestri Samantha e Mirko, già campioni nazionali di latino americano. Confermato anche il corso di Ballo Country , molto frequentato da persone di tutte le età,  dove attraverso l’attività motoria si intende promuove il benessere psicofisico e relazionale dell’individuo. Viene riproposto anche il corso di Biodanza per migliorare il livello di autostima, la comunicazione non verbale, la percezione e l’accettazione del corpo, l’espressione delle emozioni.Non è necessario saper danzare, è sufficiente avere il desiderio di farlo: le musiche usate sono frutto di studio e ricerca e attingono a diversi generi musicali: musica classica, jazz, rock, popolare, etnica.
Viene riproposto il corso di Giardinaggio dove si impara a curare un orto con tecniche biologiche con la guida di Claudio Bosco, un grande esperto del settore e  si approfondiscono le tecniche di potatura. Durante il corso anche 3 interessanti lezioni su come si organizza un giardino fiorito, curate da un esperto. Storia dell’arte si propone di definire i passaggi fondamentali attraversati dall’arte occidentale nel periodo compreso tra gli ultimi decenni dell’ ‘800 e la prima metà del ‘900. Prosegue il corso di Apicoltura dove con la guida di un esperto si imparerà a conoscere il fantastico mondo delle api e a produrre miele “made in Nichelino” Viene riproposto dopo il buon successo degli scorsi anni il corso di Storia: quest’anno verrà presa in esame la seconda metà del Novecento e si parlerà della caduta del muro di Berlino, della globalizzazione, delle scoperte scientifiche, un programma insomma di grane attualità per capire il mondo di oggi. Il corso di Medicina e Pronto Soccorso verterà sulle consuete interessanti lezioni delle dr.sse Bonino e Moia sulle patologie dell’età adulta e avrà poi una parte monografica sulla “manutenzione del cervello” curata da due giovanissime esperte che illustreranno come prevenire l’invecchiamento cerebrale e come lavorare per il mantenimento della memoria. Nel corso di Attività Fisico motoria  verranno invece proposti semplici esercizi a corpo libero, in parte a terra, per fare acquisire una maggior consapevolezza del proprio corpo e per migliorare il proprio benessere fisico. Vengono riproposti due corsi  frequentati dai giovani, nei quali comunque non mancano persone di altre generazioni: Internet, volto ad illustrare come funziona il web, la posta elettronica, i motori di ricerca e le liste di discussione. Verrà inoltre spiegato come telefonare gratis utilizzando la rete , come pubblicare un video su You Tube, come funzionano i social network come Facebook e molti altri aspetti di quella che viene considerata l’evoluzione del mondo di Internet. Per quel che riguarda le lingue straniere il corso di Inglese (1° livello) è dedicato a coloro che vogliono conoscere, magari per muoversi un po’, i primi rudimenti della lingua mentre per chi già possiede conoscenze di base il corso di  Inglese (2° livello), mira a consolidare le principali funzioni linguistiche e le strutture grammaticali, proponendo anche la lettura di alcuni brani in lingua.  Il corso di Francese quest’anno si sdoppia con un livello base dove si  propongono  le principali strutture grammaticali con particolare attenzione alla proposta di  semplici situazioni di vita quotidiana ed un livello avanzato destinato a chi ha già frequentato negli scorsi anni o ha una conoscenza di base della lingua. Altro corso che viene riproposto è Il Piemonte e il Piemontese, con una parte di apprendimento della lingua oltre a notizie storiche sui principali luoghi della nostra Regione. Fotografia e Trattamento delle Immagini Digitali,  consente di apprendere e approfondire la tecnica fotografica attraverso l’analisi ed il commento di foto, diapositive ed altro materiale. Nel corso anche una interessante parte sulla storia della fotografia a cura di Miranda Martino, critica d’arte. Gli allievi particolarmente interessati potranno prendere parte anche all’attività del Fotoclub 4 Click. Verrà posta una particolare attenzione alle tematiche della fotografia digitale e alle tecniche e ai software che consentono il trattamento delle immagini digitali. Due laboratori specialistici per chi vuole creare oggetti: Piante, Fiori e altre fantasie dove  i principianti potranno sbizzarrirsi e creare fiori di calze, collane con perline,elementi di bigiotteria e la nuova proposta Borse e borsettedove si imparerà a  realizzare diversi tipi di borse e sportine , in diversi materiali,riciclando vecchi tessuti , accessori e minuterie. Shiatsu ci presenta i segreti di questa terapia per stimolare i poteri naturali di recupero del nostro organismo. Il corso di Storia dell’opera lirica: il corso proporrà, come di consueto, le pagine immortali e quelle meno conosciute che hanno fatto di questa  forma d’arte un vanto della nostra cultura, coinvolgendo i pubblici di tutto il mondo. Come sempre una grande parte del corso sarà dedicata all’ascolto di incisioni discografiche  che permetteranno di ascoltare le grandi voci del passato e i maggiori interpreti contemporanei. Viene riproposto il corso di Patchwork dove, con un po’ di fantasia, si imparerà a realizzare delle vere e proprie opere d’arte con la stoffa, sia per realizzare piccoli oggetti per la casa, sia per capi di abbigliamento e coperte. Altra proposta consolidata che consente anche di fare attività fisica è il corso di Yoga suddiviso fra principianti ed avanzato, nel quale sono presentate le pratiche dello Yoga integrale e vengono illustrate posizioni, tecniche di controllo del respiro e altro ancora. Nel corso di Arti grafiche e pittoriche tra l’altro, verranno proposti elementi di conoscenza delle tecniche grafiche e della pittura a olio, elementi per l’impostazione corretta di nature morte, paesaggi, figure umane. Hanno le caratteristiche del laboratorio il corsodi Ricamo e Taglio e Cucito dove verranno forniti i primi elementi e si imparerà a realizzare tovaglie, maglie, tendaggi e lenzuola. Verranno presi in esame paesi europei ed extra-europei durante   il corso di Geografia che ha sempre un alto gradimento e prevede anche alcune visite ad aziende e altre realtà della nostra Regione: nel corso saranno presenti anche alcuni ospiti esterni. Pittura su ceramica sarà articolato su due livelli, base e avanzato per chi già conosce le tecniche. Dall’uso della creta e della pasta di maizene nasce il corso di Creta e Pasta di maizene, nel  quale  saranno illustrate le tecniche di preparazione e manipolazione che consentiranno agli studenti di realizzare fiori, addobbi, piccoli gioielli e quant’altro la fantasia suggerirà. Nel corso di Decoupage e Polistirolo si insegneranno le tecniche per creare piccoli capolavori con i ritagli della carta e dei tovaglioli, per arrivare alle tecniche più complesse come il craquele: nuova quest’anno la parte che prevede l’uso del polistirolo. Viene riproposto il corso di  Pittura su stoffa e vetro che consente, a partire dai principianti e sino ai più esperti, di realizzare molti bei lavori con le diverse tecniche. Nel corso di Grafologia si tratterà tra l’altro, della scrittura come test di personalità e delle caratteristiche della firma. Dopo il successo dello scorso anno si continua con l’esame della Divina Commedia studiando questa volta il Paradiso di Danteguidati da Marcella Pepe, una validissima insegnante che negli  scorsi anni ha conquistato tutti per preparazione e simpatia. Nel  laboratorio  di Bambole in stoffa si imparerà a costruire bambole in tessuto e poi a vestirle mentre nel corso di Matematica applicata dove, dopo un ripasso dei concetti fondamentali, verranno proposte analisi legate a calcoli della probabilità e illustrati concetti di fisica in modo semplice. Per iscriversi non è richiesto titolo di studio, ci si può iscrivere dai 18 anni in su. Per le iscrizioni occorre recarsi  presso la  sede dell’associazione in via Moncenisio 24/A, nel plesso della scuola Manzoni, dal 18 settembre, il martedì e il giovedì dalle 16,30 alle 19 e il mercoledì dalle 20,30 alle 22,30. Nei corsi con posti limitati verrà data precedenza a chi si iscrive prima per cui si consiglia di affrettarsi per trovare posti liberi.

                                                          

Switch to our mobile site