«

»

apr 18 2014

Strade: torinese inventa il “trovabuche”

buche foto(Antonio Infuso). Buche sul manto stradale? Il torinese Pasquale Longo, laureando in ingegneria elettronica, ha inventato un originale dispositivo: il “Trovabuche”. Si tratta di un sensore che viene installato sul parabrezza per monitorare e registrare, senza distrarre il conducente, le buche presenti sulle strade cittadine. Il “Trovabuche” è stato presentato al concorso “Edison start”. Grazie agli automobilsti che installeranno il congegno, sarà possibile realizzare una vera e propria mappa interattiva con la situazione aggiornata della strade. Inoltre, grazie a un algoritmo, il dispositivo riconosce perfettamente la differenza tra dossi e buche.

Switch to our mobile site