«

gen 11 2018

Nichelino contro l’uso di animali nel circo

scimmia(A.I.). Nei prossimi giorni, verrà allestito in città (in via Debouchè angolo via Nenni), “Le Cirque de Montecarlo” che vedrà la presenza, oltreché di giocolieri, acrobati e funamboli, anche di animali ammaestrati.
“Come è ben noto

– spiega l’assessore alle Politiche Animaliste della Città di Nichelino, Fiodor Verzola – nessun Comune può vietare l’allestimento di spettacoli circensi nel proprio territorio”.
E, a rafforzare l’analisi di Verzola, è la cronaca degli eventi: tutte le volte che un Comune ha provato a vietare l’attività di un circo, un pronunciamento del Tar ha sempre reso inefficace il tentativo.
“Il Comune di Nichelino – prosegue Verzola – è assolutamente contrario all’utilizzo di animali nei circhi equestri. In tal senso, già anni fa si è dotato di un regolamento che disciplina diversi aspetti per la loro tutela. In passato siamo riusciti a evitare, in qualche modo, la presenza in città di strutture circensi con animali. Non è possibile, però, andare contro la legislazione italiana”.
“Le Cirque de Montecarlo”, piuttosto conosciuto, possiede ovviamente tutte le certificazioni sanitarie e veterinarie e perciò, secondo le attuali norme vigenti a livello nazionale, ha diritto ad allestire il tendone e organizzare gli spettacoli.
“Comunque – interviene il sindaco, Giampiero Tolardo – il Comune di Nichelino ha deliberato, a febbraio scorso, di concedere solo aree periferiche e non centrali alla attività circensi con animali. Usare gli animali a scopo di spettacolo è un atto di violenza e inciviltà. Contiamo che il prossimo governo completi l’iter, con i decreti attuativi, del disegno di legge finalizzato alla graduale eliminazione dell’utilizzo di animali a scopi di spettacolo”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Switch to our mobile site