«

»

lug 24 2012

Mense scolastiche, arriva la card “ricaricabile”

Non variano le tariffe, ma cambiano i modi per pagare la mensa a partire dal prossimo anno scolastico a Nichelino. La novità – una tessera magnetica che i bambini presentano al momento del pranzo – è annunciata in una lettera arrivata alle famiglie che usufruiscono del servizio mensa. La tessera è in realtà un vero e proprio documento identificativo del bambino: a ognuno sarà assegnato un codice detto “Pan”, da cui si accede alle informazioni relative allo stato dei pagamenti, anche a eventuali diete, intolleranze o casistiche particolari. L’obiettivo del Comune è rendere la vita più facile per le famiglie, cominciando dalle modalità di pagamento: sarà possibile, infatti, caricare sulla tessera (per la cifra desiderata) recandosi nei punti convenzionati (esercizi commerciali di cui presto verrà comunicato l’elenco) ed evitando, da un lato, pagamenti mese per mese, dall’altro fastidiose code agli uffici postali. Inoltre, a meno che non si paghi via internet (carta credito) o con il bancomat negli sportelli abilitati, se si ricarica nei punti convenzionati si risparmia il costo del bollettino o della commissione. Sarà infine attivata una pagina web dedicata a ogni alunno, visionabile e modificabile dalla famiglia che potrà aggiornare le informazioni e le segnalazioni relative al loro figlio, oltre che utilizzarla per ricaricare la tessera. Immutate le tariffe, che variano da un minimo di 1.96 a un massimo di 5.10 euro, a seconda delle fasce di reddito delle famiglie: fa fede la dichiarazione Isee, che deve essere consegnata in Comune, all’ufficio Istruzione (Via Del Pascolo, 13/a), fino al 9 agosto e dal 21 agosto al 6 settembre. Attenzione: per accedere alle agevolazione occorre dichiarare di non essere possessori di contratti leasing di automobili e moto di grande cilindrata, camper con meno di dieci anni e barche a motore oltre i 15 cavalli. L’ufficio Istruzione è a disposizione per ogni informazione: via del Pascolo, 13/a, il  martedì e giovedì dalle ore 9 alle ore 12 e dalle ore 14 alle ore 16, il mercoledì dalle ore 9 alle ore 12, telefono 011.68.19.596.

Switch to our mobile site