«

»

ott 08 2015

L’Emodinamica resta al Santa Croce

santa-croce-moncalieri-2Il reparto di emodinamica, un’eccellenza dell’Ospedale Santa Croce di Moncalieri, non verrà chiuso. Una lunga battaglia politica, culturale e sociale che ha visto in prima linea la Città di Nichelino segna una conclusione positiva. Infatti, il 5 ottobre, la Giunta Regionale ha approvato l’atto aziendale della Asl To5 (che nel frattempo ha cambiato direttore) in cui viene garantita continuità al reparto emodinamica e a quello di terapia intensiva Fu proprio la Città di Nichelino a guidare e organizzare la protesta, coagulando intorno a sé altri Comuni del comprensorio sanitario e migliaia di cittadini firmatari di una petizione. E fu ancora la Città di Nichelino a predisporre il ricorso al Tar contro la chiusura dell’emodinamica: “un presidio altamente specializzato che rappresenta una garanzia per il diritto alla salute e all’assistenza su tutto il territorio”.

Questa è una vittoria dei cittadini, del diritto al salute, della civiltà e della politica.

Switch to our mobile site