«

»

gen 14 2014

Il primo libro di Maria Grazia Ardusso

 

(Antonio Infuso). Maria Grazia Ardusso, nata a Nichelino (fatto raro), nel 1962, da qualche anno residente a Barge, ha recentemente esordito come scrittrice con “Il 21 di ogni mese” (Book Sprint) e parteciperà al concorso letterario “Casa Sanremo Writers”. “Sono molto contenta – spiega – fin da bambina mi piaceva scrivere e poi ho voluto realizzare il mio grande sogno: pubblicare un romanzo. Pensavo a un libro riservato a un ambito ristretto ma c’è stato il passaparola e sta andando meglio del previsto”. Una signora ottantenne attraverso i labirinti della memoria ripercorre la propria vita. Tra giorni felici e momenti dolenti, dal dopoguerra fino a oggi. Amore, lavoro, amicizie, delusioni. Ma sopra a ogni immagine ed emozione emerge il ricordo di un uomo e dell’incertezza di aver vissuto davvero un grande storia d’amore, dove tutto ruota intorno al 21 di ogni mese. “Ho recuperato tutti i miei vecchi appunti e, su di essi, ho costruito il mio romanzo”. Sposata da 33 anni con Gabriele, madre di Erica e Giulia e nonna di Romina e Dennis, Maria Grazia ha l’hobby del cucito e ama preparare dolci per tutta la famiglia. “Ma – precisa – la mia passione più grande rimane la scrittura”.

Ora l’attende Sanremo. In bocca al lupo.

Switch to our mobile site