«

»

apr 15 2015

Festa Liberazione: molte iniziative a Nichelino

25 apr 15Saranno diverse la iniziative previste in occasione del 70° anniversario della Liberazione dal regime nazifascista. Andiamo con ordine: il 22 aprile. alle ore 9.30, all’auditorium dell’istituto “J. C. Maxwell” (via XXV Aprile, 141), appuntamento per un convegno dedicato a quei giorni, importanti e lontani, per i quali è un dovere civico preservarne il ricordo e la memoria. Nel pomeriggio, una delegazione Anpi e alcuni studenti andranno a cancellare le scritte inneggianti al fascismo che, di tanto in tanto, appaiono in città.

Il 25 aprile, sono previsti i festeggiamenti ufficiali. Ritrovo alle ore 10.30, al centro sociale “N. Grosa” (via Galimberti, 3) dove verranno deposte le prime corone di fiori; quindi, alle ore 10.40, partenza del corteo (percorso: via Galimberti, via Filzi e via San Francesco d’Assisi) per deporre le corone sulle lapidi che ricordano il sacrificio dei Partigiani. Dopo la Messa, in onore degli eroi della Liberazione, si procederà verso i giardini della Resistenza di via Veneto, per deporre la corona sul Monumento ai Caduti e per gli interventi del sindaco, Angelino Riggio, della Presidente dell’Anpi cittadina, Paola Bodojra, e del partigiano, ormai figura storica di Nichelino, Paolo Ruffino.

Ma le iniziative proseguono, subito dopo, al Centro Giovani Factory “Marco Fiorindo” (strada del Castello, 15), dove – in aggiunta alle celebrazioni  per la Liberazione – si festeggerà anche il primo compleanno del centro culturale, con un nutrito programma.

Alle ore 12.30, “Spaghettata della Liberazione”: il costo è di 5 euro ed è necessario prenotarsi (mail: factorynichelino@gmail.com). Ore 14.30, freestyle contest “Resistent battle” a cura della sezione Anpi “Concetto Campione” di Nichelino. Alle ore 16.30. le letture Incantate per festeggiare i 70 anni della Liberazione, dal titolo “Ti racconto la libertà” a cura dell’associazione culturale “Città Incantata”. Sarà l’occasione per inaugurare il sesto “Punto incantato”, che si aggiungerà a quelli di via Turati, via Trento, via Galimberti, via Milano e viale Kennedy. Alle ore 18.00, spettacolo teatrale “Nella Morsa” a cura dei ragazzi del progetto Pro – Memoria dell’associazione Deina. Conclusione della giornata, alle ore 21.30 con il “Concerto della Liberazione”: sul palco del Factory si esibiranno di Ace, Sherman, Marrules, J. Sinner e Big Tale con il “Live hip hop”, a seguire gli “8ernal Note”. Per tutta la giornata sarà aperta la mostra “Prigione a cielo aperto: un viaggio a Mauthausen e Gusen”, curata dai ragazzi del Progetto Pro Memoria Mauthausen dell’associazione Deina. Inoltre, verrà allestita un’esposizione fotografica organizzata dall’Anpi provinciale torinese.

Switch to our mobile site