«

»

giu 11 2013

Dall’Italia: Michelangelo, stanza segreta con disegni

Disegni di Michelangelo riemergono da una stanza segreta, sotto la sacrestia nuova della basilica di San Lorenzo a Firenze dove l’artista si nascose per 3 mesi durante l’assedio spagnolo del 1529. Sulle pareti del ‘loculo’ di 7 metri per 2, l’artista disegno’ a carboncino su buona parte delle pareti: bozzetti che sarebbero diventati poi anche opere compiute. La stanza, scoperta nel ’75, e’ inaccessibile al pubblico. Ma i disegni saranno ora visibili grazie ad un percorso multimediale. (Ansa)

Switch to our mobile site