«

»

feb 21 2013

Dall’Italia: in TV torna Carosello

Ormai è ufficiale: a fine marzo ritornerà Carosello, la leggendaria trasmissione a “sceneggiati pubblicitari” che a ha segnato la storia della televisione, l’immaginario e la cultura popolate italiana tra la fine degli ani sessanta (nacque nel 1957) e al fine degli settanta con personaggi ormai mitologici: Calimero, il Caballero Misterioso e la Carmencita, il Guardiano del Pretorio, Gringo, Salomone Pirata Pacioccone, l’ippopotamo Pippo. Ma come sarà il nuovo carosello? Dunque si chiamerà “Tutti a letto dopo le 9” (evocativo del celebre “e dopo carosello tutti a nanna”). Sarà composto da filmati per lo più di 60 secondi. Ma nella sua interezza la trasmissione rispetterà il tetto da 210 secondi, per cui ci potranno essere, ad esempio, tre filmati da 60 secondi e uno da 30. I contatti con le aziende sono in corso in questi giorni. Poi il vecchio Carosello sarà pronto a tornare con una doppia missione: dare un’accelerazione alla raccolta pubblicitaria e mandare a letto presto i bambini. Viva “Carosello”. (a.i.)

Switch to our mobile site