«

»

ago 26 2013

Dall’Italia: 130mila per la “Notte della Taranta”

C’erano circa 130mila spettatori – secondo stime fornite dalla questura di Lecce – a Melpignano (Lecce) a seguire il concertone finale de ‘La Notte della Taranta’, il più grande festival musicale dedicato al recupero della pizzica salentina. I tantissimi ‘tarantolati’ hanno ballato fino a tardi sulla grande piazza dell’ex convento degli Agostiniani. Dalla questura di Lecce sottolineano che non vi è stato alcun problema di ordine pubblico e che la manifestazione è stata all’insegna del divertimento. Ci sono stati due ricoveri per problemi cardiaci e 120 interventi sanitari. Circa 200 gli uomini delle forze dell’ordine che hanno vigilato sull’evento, cominciato alle 19.30, con il pre-concertone, e terminato alle 2.45. Durante i controlli militari dei Carabinieri e della Guardia di finanza hanno arrestato due pusher extracomunitari (un ghanese e un senegalese, residenti a Roma) trovati in possesso complessivamente di circa 300 grammi di marijuana. “E’ andato tutto bene – spiega il questore di Lecce, Enzo Carella – non ci sono state criticità particolari. C’è stata massima collaborazione da parte degli organizzatori della manifestazione, frutto dei contatti avuti durante le riunioni tecniche che abbiamo tenuto durante la fase organizzativa dell’evento”. “Un plauso – conclude il questore – va rivolto a tutto il personale di polizia e delle forze dell’ordine impegnate nel servizio con grande professionalità”. (ansa)

Switch to our mobile site