«

»

gen 28 2013

Dal Mondo: sonno leggero e calo memoria anziani

Colpa del sonno troppo ‘leggero’ se gli anziani hanno qualche defaillance di memoria. E’ emerso da una ricerca pubblicata su Nature Neuroscience: la memoria vacilla se minore e’ la quantita’ di sonno a onde lente (sonno profondo). Tale quantita’ a sua volta e’ correlata alla salute di un’area del cervello che si deteriora con l’eta’, la corteccia prefrontale mediale. La scoperta, che potrebbe portare a interventi per migliorare la memoria, e’ di Matthew Walker della University of California. (ansa)

Switch to our mobile site