«

»

mar 13 2012

Dal mondo: ecco l’animale più antico con scheletro

Scoperto l’animale più antico dotato di scheletro: è un organismo marino simile a una spugna chiamato “Coronacollina acula” ed è vissuto più di 550 milioni di anni fa, nel periodo Ediacarano, poco prima della grande esplosione di vita e della diversificazione di organismi avvenuta durante il Cambriano. I suoi resti fossili sono stati rinvenuti nel Sud dell’Australia da un gruppo di paleontologi dell’università della California a Riverside: «Fino ad oggi pensavamo che gli animali vissuti prima del Cambriano avessero solo corpi molli, non dotati di strutture rigide»,  spiegano nell’ateneo californiano. «Ora abbiamo invece trovato un organismo con parti del corpo scheletriche che è apparso prima del Cambriano. Si tratta quindi del più antico animale dotato di parti rigide e un certo numero di queste dovevano fungere da supporti strutturali: una grande innovazione per gli animali».

Switch to our mobile site