«

»

apr 01 2014

Dal mondo: sbarco alieno nella Mesa Verde?

Non siamo soli nell’universo. E’ rimbalzata, nei social network, la notizia dell’atterraggio di un’astronave aliena, nella zona della Mesa Verde (Colorado). Nessuna conferma da fonti ufficiali, naturalmente. Ma molti testimoni segnalano, nell’area,  movimenti della Guardia Nazionale e dell’Esercito, mentre i cieli sono solcati da ”Caccia” e altri aerei. La zona è stata interdetta alla popolazione civile. Mentre all’interno del perimetro sono stati visti gli addetti indossare tute protettive antiradiazioni. Secondo alcuni rilevamenti – effettuati da appassionati, durante la fase di avvicinamento al nostro pianeta – l’astronave misurerebbe circa 60 metri e avrebbe una forma simile a quella dei nostri vecchi dirigibili. La provenienza, sempre a detta degli “ufologi”, sarebbe “Zeta Reticoli”: un sistema stellare binario  localizzato a circa 39 anni luce dalla terra e che si trova nella costellazione circumpolare antartica del Reticolo. E’ visibile a occhio nudo nell’emisfero sud, mentre non è osservabile dai nostri cieli. Il sistema stellare è gia conosciuto agli esperti in quanto, in passato, molti presunti “rapiti” dagli alieni hanno dichiarato di essere stati teletrasportati in quei luoghi lontani. Bocche cucite anche alla Nasa, ma è trapelata la notizia che l’atterraggio era atteso e che, probabilmente, martedì, uno aprile, verrà organizzato un evento – l’incontro ravvicinato del terzo tipo, da sempre atteso – coinvolgendo i network televisivi di tutto il mondo.

Switch to our mobile site