«

»

ott 02 2012

Dal mondo: oceani caldi, pesci ristretti…

Pesci e molluschi sono destinati a ‘restringersi’, soprattutto nelle regioni tropicali, a causa del riscaldamento degli oceani, al punto che entro il 2050 il loro peso potrebbe diminuire fino al 20%. La stima, pubblicata sulla rivista Nature Climate Change, e’ stata elaborata da un gruppo di ricerca dell’Università canadese della British Columbia. Lo studio rappresenta il piu’ completo tentativo mai intrapreso per quantificare gli effetti dei tanti cambiamenti in atto negli ecosistemi marini. (ansa)

Switch to our mobile site