«

»

lug 05 2012

Dal mondo: Marte, scorreva acqua in profondità

Su Marte l’acqua scorreva in profondità, tra le rocce del sottosuolo, durante il primo miliardo di anni dell’esistenza del pianeta. Lo testimoniano i dati inviati a Terra dalla sonda Mars Express, dell’Agenzia spaziale europea (Esa), basati sull’analisi delle rocce riemerse nei crateri causati dall’impatto con degli asteroidi. I crateri da impatto sono finestre naturali nella storia delle superfici planetarie: più profondo è il cratere, più a ritroso nel tempo si può andare con le ricerche.

Switch to our mobile site