«

»

ago 30 2012

Dal mondo: “luna blu” la notte del 31 agosto

Tutti con il naso all’insù nella notte del 31 agosto. Ci sarà infatti la cosiddetta “luna blu”, cioè un secondo plenilunio nello stesso mese, evento che si verifica all’incirca una volta ogni 2,7 anni. Non si tratta di un anno con tredici lune come accade ben più raramente e per il quale – per i nati in quell’anno -  si raccontano leggende e si profetizzano destini particolari. Il secondo plenilunio in un mese solare, chiamato appunto Blue Moon o Luna blu (come la canzone), e il prossimo si verificherà tra il luglio e l’agosto del 2015, mentre per una doppia Luna blu (ben 14 pleniluni in un anno) si dovrà aspettare fino al 2018. La luna del 31 agosto non sarà comunque blu, tuttavia ci sono stati alcune occasioni in cui il nostro satellite si è veramente tinto di questo colore. La più famosa coincide con l’esplosione del vulcano Krakatoa: attraversando la spessa cortina di cenere che si sollevò durante la devastante eruzione i raggi bianchi della Luna si coloravano di blu, dando al satellite questa insolita tinta. L’effetto durò anche diversi anni dopo l’esplosione.

Switch to our mobile site