«

»

mag 22 2014

Dal Mondo: impianto sottopelle e si smette di russare

Un’arma efficacerussare per smettere di russare? Potrebbe essere un piccolo dispositivo che si impianta sotto pelle all’altezza del collo e che facilita una respirazione normale, rendendo più sereno il sonno. A realizzarlo i ricercatori della Ohio State University, negli Usa, che hanno presentato i primi positivi risultati allo European Heart Failure Congress di Atene. “Remede”, questo il nome del dispositivo, è stato testato su persone che soffrivano di apnee notturne e di problemi cardiaci che provocano il fastidioso rumore: il suo funzionamento è basato sul collegamento tramite cavo al nervo frenico, che nasce nel cervello per arrivare fino al polmoni, semplificando di fatto la respirazione e rendendola più regolare. “I pazienti che lo hanno provato ci hanno detto di non dormire così così bene da anni - spiega il professor William Abraham della Ohio State University, che ha svolto la ricerca – hanno più energia e riescono a svolgere le loro attività giornaliere senza avere sonnolenza diurna. In più, quasi tutti hanno affermato di trovare più facile convivere con questo dispositivo piuttosto che indossare una maschera che rilascia aria pressurizzata per liberare le vie aeree, il rimedio solitamente utilizzato per trattare apnee notturne”. (ansa)

Switch to our mobile site