«

»

gen 22 2013

Dal mondo: Dna a quadrupla elica, scorperto da italiana

Il Dna nelle cellule umane puo’ essere anche ‘a quadrupla elica’, e non solo a doppia come scoperto 60 anni fa da Watson e Crick con il contributo di Rosalind Franklin. Lo ha scoperto Giulia Biffi, ricercatrice italiana che lavora all’universita’ di Cambridge e che per la prima volta ha isolato questa struttura nelle cellule umane. Lo studio e’ pubblicato su Nature Chemistry. Le strutture a quadrupla elica erano state isolate in provetta, ma nessuno era riuscito a vederle nelle cellule umane. (ansa)

Switch to our mobile site