«

»

mar 19 2014

Dal mondo: da lumaca nuovo analgesico

lumaca conoUn gruppo di ricercatori e’ riuscito ad ottenere almeno cinque nuove sostanze sperimentali che potrebbero portare in futuro allo sviluppo di medicazioni orali sicure ed efficaci per il trattamento del dolore cronico dei nervi. Le sostanze si basano su una piccola proteina trovata nel veleno della lumaca cono: questi nuovi composti potrebbero essere potenzialmente piu’ forti della morfina, con minori effetti collaterali e minor rischio di abusi. La ricerca della University of Queensland e’ stata presentata durante il 247esimo National Meeting & Exposition della American Chemical Society. Il dolore neuropatico e’ causato dal danneggiamento del sistema nervoso, si presenta in malattie come diabete e sclerosi multipla e puo’ durare anche decenni. Gli attuali trattamenti hanno seri effetti collaterali e funzionano solo, mediamente, per un paziente su tre. Le conotossine del veleno della lumaca cono, sono peptidi che nell’uomo hanno effetti analgesici: dopo averle modificate, gli scienziati hanno ottenuto una forma estremamente stabile e adatta all’assunzione orale. esperimenti su topi hanno dimostrato che una singola dose riduceva significativamente il dolore e risultava 100 volte piu’ potente della morfina, non inducendo dipendenza, perche’ le conotossine agiscono su recettori cerebrali diversi da quelli degli oppiacei. (AGI) .

Switch to our mobile site