«

»

ott 23 2013

Dal mondo: capelli coltivati in laboratorio

Utilizzando le cellule staminali sono state per la prima volta coltivate in laboratorio e trapiantate nel cuoio capelluto le ‘fabbriche’ dei capelli, ossia le strutture che stimolano la formazione dei bulbi piliferi. Il risultato, descritto su Pnas si deve al gruppo di ricerca internazionale coordinato da Claire A. Higgins, del dipartimento di Dermatologia della Columbia University di New York. In futuro, quindi, l’alternativa al trapianto dei capelli potrebbe arrivare dalle cellule staminali.

Switch to our mobile site