«

»

mar 20 2012

Dal mondo: caccia a proteine che causano Alzheimer

Un gruppo di Ricercatori dell’Università di Melbourne, in Australia, ha sviluppato una tecnica innovativa che rintraccia le proteine che si comportano in modo anomalo, formando “grappoli” e causando disturbi cerebrali come l’Alzheimer e il morbo di Huntington. La tecnica elaborata dall’equipe guidata dal prof Danny Hatters, è la prima capace di identificare dentro le cellule l’ubicazione delle proteine malate, e apre la strada a nuovi trattamenti per malattie del cervello e anche per i tumori.

Switch to our mobile site