«

»

apr 10 2012

Dal mondo: 2050, 400milioni over 80 anni

Entro il 2050 nel mondo ci saranno almeno 400 milioni di persone ultraottantenni, contro i 14 milioni del 1950, e l’80% vivrà nei Paesi a reddito medio-basso (100 milioni in Cina) contrariamente a quanto avviene oggi. E’ quanto emerge dal documento diffuso dall’Oms in occasione della Giornata mondiale della salute, dedicata a “invecchiamento e salute”, e nel quale si pone l’accento sulla necessità di dotarsi di strutture e sistemi assistenziali soprattutto nei Paesi a basso e medio reddito. (Ansa)

Switch to our mobile site