«

»

dic 28 2016

Contro violenza donne: parte progetto “Città Nichelino – Arci Valle Susa”

pari-e-dispari(A.I.). Si amplia l’attività dello sportello “Pari e Dispari”, il centro d’ascolto per le donne e fulcro di diverse iniziative di sensibilizzazione, con sede in piazza Aldo Moro. Recentemente, infatti, la Città di Nichelino e l’associazione Arci Valle Susa hanno ottenuto, dalla Presidenza del Consiglio – Dipartimento pari Opportunità, l’approvazione di un importante progetto: “Reti di donne – Servizi Territoriali di sostegno e assistenza alle donne vittime di violenza nell’area sud-ovest della Città Metropolitana di Torino”.

Il Comune e l’Arci Valle Susa, come previsto dal bando nazionale, si sono costituiti in Associazione Temporanea di Scopo (ATS) e, già a gennaio, attiveranno il servizio.

Il progetto riceverà per il biennio 2017/18 un finanziamento statale di 96.948 euro, mentre le spese per la Città di Nichelino ammonteranno a 3.180 Euro.

L’approvazione del progetto – spiega Maria Gabriella Ramello, Assessore alle Pari Opportunità – è un passo importante di un lungo percorso che la Città di Nichelino ha posto al centro dei suoi intenti. Il numero delle donne vittime di violenze, spesso attuate nell’ambito familiare e delle convivenza, aumenta sempre più e si è trasformato in una problema sociale e personale per le molte donne che vivono, in molti casi, questo dramma nel terrore e in solitudine”.

Come Amministrazione – aggiunge il sindaco, Giampiero Tolardo – siamo molto attenti e ci impegniamo quotidianamente sul fronte del sostegno alle donne vittime di violenza. Il progetto realizzato insieme all’Arci Valle Susa, approvato dalla Presidenza del Consiglio, è un un nuovo tassello teso a sensibilizzare l’opinione pubblica e a fornire assistenza alle donne. Ma ma non sarà l’ultimo. Si tratta di un fenomeno da debellare anche con azioni culturali e da perseguire con vigore in sede giudiziaria”.

Il servizio sarà attivo già a partire dal 10 gennaio, con un’operatrice Arci che sarà presente, insieme alle volontarie della “Banca del Tempo”, negli orari di apertura dello sportello “Pari e Dispari”: il martedì, dalle ore 14.30 alle ore 17.30, e il giovedì, dalle ore 9.30 alle ore 12.30. Info: tel. 011.6819256 – 011.6207676.

 

Switch to our mobile site