«

»

lug 27 2012

Concorso “Randagio è il graffito”

Cerca, fotografa, modifica e invia tutto alla biblioteca “G. Arpino” di NIchelino. Fino al 15 settembre c’è tempo per partecipare al concorso grafico-letterario “Randagio è il graffito”. Un’idea dell’Assessore alla Cultura, Alessandro Azzolina, per rendere omaggio – a venticinque anni dalla scomparsa – al grande scrittore a cui è stata intitolata la biblioteca. Giovanni Arpino, infatti, è l’autore del romanzo breve “Randagio è l’eroe”, il cui protagonista, Giuan, si dilettava a trasformare le scritte sui muri, da messaggi d’odio a messaggi d’amore. Per partecipare, e vincere i premi in palio, un Kindle (un lettore di libri elettronici) per il primo classificato, e dei buoni acquisto per i libri, per il secondo e terzo classificato, bisognerà vestire i panni di Giuan. Munirsi di macchina fotografica, o di un supporto in grado di scattare una foto, quindi anche un telefonino, cercare un graffito in giro per la città, o in qualsiasi parte del mondo, e modificarne la scritta, capovolgendo il senso da negativo a positivo. Il concorso è suddiviso in tre sezioni: per i piemontesi, per i residenti a Nichelino e per gli studenti delle scuole di Nichelino di ogni ordine e grado. Il materiale, la foto del graffito e la modifica apportata, può essere consegnato a mano alla biblioteca civica Arpino in via Turati 4/8, oppure essere inviato via mail all’indirizzo biblioteca@comune.nichelino.to.it, entro, e non oltre, il 15 settembre. Devono essere anche indicati i dati anagrafici, un numero di telefono e un indirizzo mail del partecipante. La premiazione dei vincitori si terrà sabato 27 ottobre alla biblioteca “G. Arpino”

Switch to our mobile site