«

»

apr 28 2014

“Cold Case” torinese: 462 scomparsi in 40 anni

scomparsi(Antonio Infuso). A metà tra “Cold Case” e “Senza Traccia”, ma non nella finzione dei telefilm american, bensì nella realtà tragica di una metropoli a cavallo di due millenni. Sono 462 i torinesi scomparsi nel nulla dal 1974 a oggi (1.774 in tutto il Piemonte). Sono di tutte le età, di tutte le classi sociali e in maggioranza sono uomini. Storie, senza una conclusione chiara, di figli di un dio minore suddivise probabilmente fra morti naturali, fughe volontarie, suicidi o delitti. Un unico comune denominatore: non si sono mai trovati i loro corpi o di essi (se ancora in vita) si sono perse completamente le tracce. Famiglie distrutte, innumerevoli punti interrogativi e difficoltà nel trovare risposte investigative. A Torino, come in tutte le grandi città del mondo, un moloch invisibile fagocita vite e stritola sogni. Nei tempi difficili della civiltà metropolitana è facile ritrovarsi soli, perdersi e non farsi più ritrovare.

Switch to our mobile site