«

»

ott 07 2014

“Caro Sindaco, mi leggi un libro?”: iniziativa per le scuole

lettore(Antonio Infuso). Il sindaco, Angelino Riggio, e gli assessori all’Istruzione (Filippo D’Aveni) e alla Cultura (Diego Sarno), vestiranno i panni di “lettori” volontari per gli alunni delle Scuole Primarie di Nichelino. E’ questo il senso dell’iniziativa “Caro Sindaco, mi leggi un libro?” organizzata dall’Amministrazione Comunale, nell’ambito del progetto nazionale di promozione della lettura “Libriamoci! Libera la lettura nelle scuole” (che vede l’egida del Centro per il Libro e la Lettura e dell’Anci).

Le Scuole Primarie interessate potranno prenotare, direttamente in Comune, la “lettura” per i loro allievi.

“In questo modo – spiegano a Palazzo Civico – verrà data la possibilità ai bambini di conoscere personalmente gli amministratori cittadini. E, cosa più importante, potranno incontrare una figura autorevole che sottolinei l’importanza della lettura come percorso di conoscenza e di crescita. Un bambino che legge sarà un adulto che pensa”.

“Caro Sindaco, mi leggi un libro?” verrà presentato alla stampa e alle scuole, venerdì 10 ottobre, alle ore 11.

Switch to our mobile site