«

»

apr 03 2014

Allergie primaverili: anche stress incide

allergiaLo stress può peggiorare i sintomi delle allergie primaverili. Attacchi di starnuti, naso che cola e lacrime aumentano il cattivo umore e la tensione, a sua volta, può incrementare il numero degli episodi allergici. La buona notizia è che riducendo lo stress calano anche gli starnuti. Lo dimostrano i ricercatori della Ohio State University in una indagine svolta su 179 pazienti allergici, pubblicata su Annals of Allergy,asthma and immunology. I volontari sono stati sottoposti a questionari di tipo psicologico e monitorati per 2 settimane. Il 39% dei soggetti era soggetto ad attacchi allergici più violenti e frequenti ed era anche al top dei livelli di umore negativo. “Per alleviare la tensione e il nervosismo sono molto utili le tecniche di meditazione e respirazione profonda – precisa Amber Patterson che ha diretto la ricerca – oltre a mangiare in modo salutare e aumentare le ore dedicate al sonno. Infine ridurre i livelli di stress esogeni, come il consumo di caffeina ed il fumo. I sintomi tipici delle allergie primaverili diminuiscono riducendo le fonti di stress”. (ANSA).

Switch to our mobile site