«

»

giu 07 2013

7/6: Molecole d’infinito con “Terzo paradiso”

 

1.000 bambini delle materne ed elementari per la festa organizzata dall’Assessorato all’Istruzione, dalla Ludoteca “La bottega dei Sogni” e da  “Aranciolimonemandarino”. Un gigantesco simbolo dell’infinito, l’otto rovesciato, lungo circa 300 metri, installato davanti allo spazio bambini “Aranciolimonemandarino”, in piazza Dalla Chiesa. Venerdì 7 giugno, si è tenuta la festa di chiusura dei laboratori organizzati dai responsabili del nuovo spazio, dedicato ai bambini, inaugurato lo scorso febbraio. La festa, con balli, canti e animazioneè coincisa con un evento che ha coinvolto 36 classi degli asili nido e delle scuole elementari della città. Durante l’anno, infatti, i bambini, insieme ai responsabili dei laboratori, hanno creato decine di pezzi che hanno poi composto la singolare installazione artistica che rientra nel progetto di diffusione dell’arte contemporanea, “Il Terzo Paradiso”, promosso dal Museo del Castello di Rivoli in collaborazione con l’artista Michelangelo Pistoletto. Un gigantesco simbolo dell’infinito, realizzato con piccoli pannelli di laminil, un prodotto simile al polistirolo con un lato che riflette la luce. Tutto materiale di recupero che la ludoteca ha ottenuto da un’azienda farmaceutica piemontese. Ogni singolo pannello rappresenta una molecola dell’infinito. Così bambini e insegnanti sono stati protagonisti di una “collaborazione creativa”, ovvero un’azione comune in cui hanno assemblato le “molecole”, cioè i vari pezzi, prodotte durante i laboratori, per realizzare il segno-simbolo del “Terzo Paradiso”. Sulla pagina Facebook del nostro giornale (Nichelino Città on line) oltre 100 fotografie dell’avvenimento.

Switch to our mobile site