«

»

gen 18 2016

23/1: al Superga c’è “Nabucco”

nabucco foto(Antonio Infuso). Il 23 gennaio, al teatro Superga, alle ore 20.30, appuntamento con il “recitar cantando” e il capolavoro verdiano “Nabucco”, rivisitato dall’Orchestra Sinfonica delle Terre Verdiane e con il Coro Lirico del Piemonte. In una Gerusalemme assediata dai Babilonesi si incrociano i destini di Nabucco, Ismaele, Fenema (figlia di Re Nabucco e prigioniera degli ebrei) e della perfida Abigaille (supposta figlia di Nabucco). Notevole il crescendo drammaturgico che porterà alla catarsi finale. “Nabucco è stata spesso letta come l’opera più risorgimentale di Verdi, poiché gli spettatori italiani dell’epoca potevano riconoscere la loro condizione politica in quella degli ebrei assoggettati al dominio babilonese. Questo tipo di lettura, un po’ restrittiva, è incentrata soprattutto sul famosissimo coro “Va’, pensiero, sull’ali dorate”, intonato appunto dal popolo ebreo. Ingresso: platea 27 € – platea ridotto 24,50 € | galleria 21 € – galleria ridotto 19 €. Info: biglietteria@teatrosuperga.it – tel.011.6279789 – www.teatrosuperga.it

Switch to our mobile site